Medici obiettori di coscienza: per fortuna siamo nel 2014.

tumblr_mt9qwasoyQ1sh810jo1_400

[…]

“La Lombardia è una regione in cui l’obiezione di coscienza supera la percentuale del 80%, a tutti gli effetti un’obiezione di struttura, non più del singolo. I Centri aiuto alla vita ricevono finanziamenti pubblici e sono sempre più presenti in ospedali e consultori. I servizi territoriali dedicati alle malattie sessualmente trasmissibili sono stati depotenziati e ridotti di numero. Questo implica che la cultura della contraccezione e della libera sessualità sia gravemente compromessa.”

[…]

Fonte: http://ambrosia.noblogs.org/post/2014/04/02/molto-piu-di-194/

[…]

“L’ennesima violenza è stata vissuta da una ragazza costretta ad abortire in un bagno del Pertini senza alcun supporto sanitario a causa della sola presenza di medici obiettori.”

[…]

Fonte: http://cagnesciolte.noblogs.org/2014/03/17/fuori-i-preti-dalle-mutande/


Comments are closed.